Migraine e Viaggi in Aereo: Consigli per Gestire i Sintomi Durante i Voli

Migraine e Viaggi in Aereo: Consigli per Gestire i Sintomi Durante i Voli

Introduzione

La mia esperienza personale con la migraine durante i viaggi in aereo ha evidenziato l’importanza di gestire i sintomi durante i voli. Viaggiare in aereo può aumentare lo stress e i fattori scatenanti della migraine, quindi adottare le giuste misure è fondamentale per prevenire o ridurre i sintomi durante il viaggio.

Preparazione Pre-volo

Consulenza con un professionista sanitario

Inizia pianificando una consulenza con il tuo professionista sanitario per discutere di eventuali trigger o fattori scatenanti della migraine e delle strategie di prevenzione. Se necessario, potrebbe essere opportuno apportare eventuali aggiustamenti alla terapia farmacologica prima del viaggio in aereo.

Ad esempio, se l’aria condizionata degli aerei è un fattore scatenante per te, potresti discutere con il tuo medico di prendere un farmaco preventivo prima del volo per ridurre la probabilità di un attacco di migraine durante il viaggio.

Pacchetto di assistenza per la migraine

Assicurati di includere i seguenti elementi essenziali nella tua borsa per affrontare la migraine durante il volo:

  • Farmaci prescritti: porta con te i farmaci che usi per gestire gli attacchi di migraine, sia quelli preventivi che quelli per il trattamento acuto.
  • Maschera per gli occhi: utile per bloccare la luce e creare un ambiente più rilassante durante il volo.
  • Tappi per le orecchie o cuffie con cancellazione del rumore: riducono i rumori ambientali e il rischio di un possibile trigger sonoro.
  • Cuscino per il collo: offre sostegno al collo e può contribuire a migliorare la postura durante il volo.
  • Snack e acqua: assicurati di portare con te snack salutari e acqua per mantenerti idratato durante il volo.

Durante il Volo

Scegli il posto giusto

La scelta del posto può fare la differenza nel gestire i sintomi della migraine durante il volo. Considera le seguenti opzioni:

  • Posto vicino al finestrino: ti permette di controllare la luce e la vista. Puoi tirare la tendina e ridurre l’esposizione alla luce diretta durante il volo.
  • Posto vicino al corridoio: ti offre un facile accesso per camminare e allungarti. Puoi alzarti e muoverti più facilmente durante il volo senza disturbare gli altri passeggeri.

Gestisci la luce e il rumore

Indossare occhiali da sole o una maschera per gli occhi può aiutare a ridurre la sensibilità alla luce durante il volo. Inoltre, utilizza tappi per le orecchie o cuffie con cancellazione del rumore per isolarti dai rumori ambientali. Puoi anche ascoltare musica rilassante o suoni ambientali tramite cuffie con cancellazione del rumore per creare un’atmosfera più tranquilla.

Mantieniti idratato e evita i trigger

È importante rimanere idratato durante il volo bevendo molta acqua. Evita alcol e caffeina, che possono aumentare la disidratazione e potenzialmente scatenare un attacco di migraine. Inoltre, opta per snack adatti alla migraine come frutta fresca, barrette di cereali o noci per evitare possibili trigger alimentari durante il viaggio.

Pratica tecniche di rilassamento

Per alleviare lo stress e ridurre i sintomi della migraine durante il volo, prova a praticare le seguenti tecniche di rilassamento:

  • Esercizi di respirazione profonda: inspira lentamente dal naso contando fino a 4, tratteni il respiro per qualche secondo e poi espira lentamente dalla bocca contando fino a 4. Ripeti questo ciclo di respirazione per alcuni minuti.
  • Relax muscolare progressivo: comincia contraggendo e rilassando i muscoli di diverse parti del corpo, uno alla volta. Inizia dai piedi e procedi verso l’alto fino a raggiungere la testa e il viso.
  • Meditazione o immagini guidate: puoi utilizzare app di meditazione o audio con immagini guidate per rilassarti e concentrarti su pensieri positivi durante il volo.

Fai delle pause e muoviti

Prenditi delle pause durante il volo per muoverti e allungare il corpo. Puoi fare alcuni esercizi di stretching per rilassare i muscoli o camminare su e giù per l’isola dell’aereo per stimolare la circolazione. Questo può aiutare a prevenire la rigidità muscolare e migliorare il flusso sanguigno.

Utilizza i farmaci se necessario

Se hai già una terapia farmacologica per la migraine, consulta il tuo professionista sanitario per capire come utilizzare i farmaci durante il volo. In caso di segni di un’attacco imminente, prendi i farmaci il prima possibile per ridurre l’intensità e la durata del mal di testa.

Gestire i Trigger della Migraine in Aereo

Odori nell’aereo

Per affrontare gli odori nell’aereo che potrebbero scatenare un attacco di migraine, puoi portare con te un fazzoletto profumato o un olio essenziale rilassante come la lavanda. Annusa il fazzoletto o applica una goccia di olio essenziale sulle tempie per godere dei suoi effetti calmanti.

Cambiamenti di pressione dell’aria

Per compensare i cambiamenti di pressione dell’aria durante il decollo e l’atterraggio, prova a masticare gomme o fare lo sbadiglio. Questi movimenti aiutano ad equalizzare la pressione dell’orecchio interno e ridurre il disagio. Inoltre, puoi anche utilizzare uno spray nasale decongestionante prima del volo per facilitare la regolazione della pressione.

Temperatura e ventilazione nella cabina

Poiché la temperatura e la ventilazione sulla cabina possono variare, è consigliabile vestirsi a strati per adattarsi ai cambiamenti di temperatura. Inoltre, puoi utilizzare la ventola dell’aria sopra il tuo posto per regolare il flusso d’aria circostante.

Maree mosse e turbolenze

Se sei soggetto a mal d’aria o nausea durante le maree mosse o le turbolenze, focalizza lo sguardo su un punto fisso davanti a te per ridurre il senso di instabilità e vertigine. Evita di leggere o utilizzare dispositivi elettronici durante queste situazioni. Se la nausea persiste, consulta il tuo professionista sanitario per conoscere le opzioni di farmaci anti-nausea.

Recupero Post-volo

Riposati e rilassati

Dopo il volo, concediti del tempo per riposarti e recuperare dall’esperienza del viaggio. Rilassati in un ambiente tranquillo e minimizza lo stress per favorire un recupero più rapido.

Rimani idratato e mantieni una routine regolare

Continua a bere molta acqua per mantenerti idratato anche dopo il volo. Evita un consumo eccessivo di caffeina o alcol, che possono influire negativamente sulla qualità del sonno e aumentare il rischio di una crisi di migraine. Cerca di mantenere una routine regolare per i pasti e il sonno per stabilizzare i ritmi circadiani del tuo corpo.

Continua a seguire le strategie di gestione della migraine

Dopo il volo, assicurati di fare un follow-up con il tuo professionista sanitario se necessario e continua a seguire le misure preventive e la terapia farmacologica come prescritto. Mantenere uno stile di vita sano, ridurre lo stress e adottare strategie di gestione del benessere generale possono contribuire a ridurre la frequenza e l’intensità degli attacchi di migraine.

Conclusioni

La gestione attiva dei sintomi della migraine durante i viaggi in aereo è essenziale per rendere il viaggio più confortevole. Utilizzando le giuste strategie di prevenzione, come proteggerti dalla luce e dai rumori, mantenerti idratato e gestire i trigger potenziali, puoi ridurre l’impatto dei sintomi e favorire una migliore esperienza di viaggio.

Jenny from Migraine Buddy
Love

Ti potrebbe interessare anche

Open
Torna al blog

Lascia il tuo numero di cellulare per ottenere un link dove scaricare la app